Arredamento moderno: tendenze e consigli stanza per stanza

Guida pratica per l'arredamento della casa in stile moderno

 

L'arredamento moderno è l'assoluto protagonista tra tutti gli stili, la sua grande versatilità d'impiego gli permette di essere ben inserito tra i più disparati contesti d'arredo contribuendo a rifinire con eleganza l'intero contesto.

L'arredamento moderno non è necessariamente sinonimo di casa moderna, seppur per definizione gli ambienti in stile moderno siano i più indicati, questo stile riesce ad inserirsi senza grosse difficoltà anche in ambienti rustici e talvolta in situazioni tendenti al classico.

In molte occasioni, quando la casa presenta accorgimenti rustici, come ad esempio pavimenti in cotto, archi con mezzane a vista e soffitti con travi in legno naturale, è prassi comune ricorrere al contrasto dell'arredamento moderno per "spezzare" il contesto, con lo specifico obbiettivo di renderlo puù leggero e meno opprimente.
 

Arredamento moderno del soggiorno Arredamento moderno del soggiorno


Il cambiamento dello stile


Nel corso degli anni, tra gli arredatori, si sono susseguite varie tendenze di pensiero. Siamo passati dal ricercare colori vivaci intrecciati tra loro fino al monocolore dove il bianco o il nero comandavano indiscussi, tuttavia quest'ultima tendenza ad oggi risulta cambiata, non acora estinta ma decisamente molto ridimensionata.

Nel 2016 continua a prevalere lo stile minimalista, la ricerca di soluzioni dalle forme pulite e contratte al minimo è sempre in voga, anche a causa degli spazi a disposizione, non proprio abbondanti come una volta.

La differenza sostanziale la troviamo nella scelta dei colori, il monocromatico infatti tente ad affievolirsi drasticamente, il tempo del "total white" sembra in progressiva estinzione per lasciare spazio ad accostamenti di colori tenui intervallati ad arte da tonalità più forti, con la finalità di ricreare una continuità che offra maggiore calore al contesto.

Oggi l'arredamento moderno vuole esprimere personalità uscendo prepotentemente dalla standardizzazione dei canoni più tradizionalisti per abbracciare un concept più libero e vivace. L'epoca dell'arredamento minimo sembra ormai alle spalle, per oltre un decennio questo stile ha contemplato l'esclusione di oggetti d'arredo ma che oggi tornano in auge per riscrivere la tendenza. 

La casa moderna del presente vuole esprimere la propria personalità e l'inserimento di complementi d'arredo, come quadri, librerie modulabili, pouf e decorazioni murali, è una soluzione imprescindibile per offrire all'arredamento moderno quella marcia in più.

Ma vediamo nel dettaglio le tendenze nell'arredamento moderno, stanza per stanza.
 

Arredamento moderno bianco e nero Arredamento moderno colore


Il soggiorno o zona Living


Il soggiorno oggi ha una sola prerogativa, essere social. Si, l'avvento ed il progressivo dilagare dei social network sta avendo profonde ripercussioni anche sul modo di percepire e vivere la casa, in particolar modo il soggiorno.

In qualità di stanza consacrata all'ospitalità, il soggiorno dev'essere strutturato per intrattenere gli ospiti con praticità od originalità, stupire un amico con l'arredamento sta diventando prassi comune, proprio come postare una bella foto su Facebook.

Per questo soluzioni d'arredo con materiali all'avanguardia e mobili composti da strutture modulabili e trasformabili, stanno diventando imprescindibili. L'arredamento deve ben adattarsi ad ogni situazione, all'occorrenza scomponendo e ricomponendo a piacimento l'intero contesto in modo da cambiare assetto in base alle richieste del momento. 

Nell'arredamento moderno attuale l'ottimizzazione degli spazzi è fondamentale, via libera quindi a divani che, oltre ad essere contenitori e letti, offrono una penisola riposizionabile lateralmente o frontalmente, librerie divisorie che sostituiscono le pareti, mobili a scomparsa e consolle che all'occorrenza diventano tavoli.

In questo contesto anche i lampadari in stile moderno trovano la propria dimesione, molto spesso infatti si tende a trascurare l'utilità delle lampade trascurando il fatto che sono veri e propri complementi d'arredo, indispensabili al risultato finale, oltre che a dare luce all'intero ambiente.
 

Arredamento moderno soggiorno zona living Arredamento moderno stile contemporaneo

La cucina 

La cucina è certamente l'ambiente della casa più vissuto in assoluto, per questo è la stanza che risente maggiormante delle abitudini di chi la vive. Non più un luogo da arredare con distacco ma è un ambiente dove si lavora, dove si preparano i pasti dove si condivide l'identità della famiglia. 

Oggi la cucina viene vissuta in modo molto diverso, la perfezione dell'arredamento tende a passare in secondo piano per far spazio alla propria essenza, un ritorno alle origini, una riacquisizione di tale spazio in quanto strumento di lavoro.

Il design fine a se stesso lascia strada alla funzionalità, la preparazione dei cibi e la loro coservazione ritorna il fulcro nevralgico di questo ambiente, segno evidente di un rispolverato bisogno di concretezza. 

Nell'arredamento moderno la cucina predilige una disposizione modulare "a blocchi". Alla parte principale, dove è tradizionalmente presente la zona lavaggio e la zona cottura, si affianca la penisola che soppianta il classico tavolo. 

La penisola, oltre ad aumentare esponenzialmente la capacità di stoccaggio di stoviglie e pentole, permette un'operatività maggiore in quanto è in grado di abbracciare ogni esigenza: non solo piano d'appoggio per spuntini, pranzi o cene, ma un vero e proprio piano multifunzionale di supporto per la preparazione di pietanze complesse come dolci, pizza o pasta.

Un altro elemento della cucina moderna in forte ascesa è il frigorifero, per decenni abbiamo concepito il frigo come un elemento privo di personalità, da nascondere all'interno dei mobili, un qualcosa che doveva assolvere solo alla funzione di mantenimento dei cibi trascurandolo pienamente in termini di design.

Oggi questo elemento importantissimo dell'ambiente cucina sta fortunatamente riaquisendo il giusto valore in qualità di "oggetto d'arredo". L'estetica sempre più curata e le finiture in bianco, nero, acciaio, grigio o nichel rendono il frigorifero un candidato perfetto non più da nascondere ma da mostrare con orgoglio.

Cucina moderna Cucina moderna con penisola

La camera da letto

Le nuove tendenze nell'arredamento moderno per la camera da letto sono un perfetto mix tra funzionalità, praticità ed estetica. La camera è da sempre un posto a nostro esclusivo usofrutto, un ambiente intimo e riservato dove andiamo a riposare allontanando il mondo esterno.

Non per questo però è esente da variazioni di stile e mode del momento. Anzi, proprio perché è la stanza che riserviamo ad utilizzo esclusivo della nostra persona, piccoli accorgimenti estetici e funzionali sono d'obbligo. 

Per quasi un decennio "asettica" e monocromatica, questa stanza riscopre il colore, ritornano le tonalità vivaci per offrire accoglienza e calore ma sempre con attenzione verso un filo conduttore comune. Come ad esempio l'inserimento tra il bianco ed il nero di elementi d'arredo in toni caldi come il rosso.

Anche nella camera riscopriamo la multifunzionalità spaziando da letti contenitori, armadi nascosti, smart tv a scomparsa e lampade da tavolo che, oltre alla lettura, permettono di ricaricare il proprio smartphone.  

Camera da letto moderna Camera da letto moderna

Il bagno

Anche il bagno è soggetto ad una vera e proprie rivoluzione. I sanitari, una volta standardizzati, riscuotono molta importanza tanto che particolari accorgimenti fanno prediligere le piccole dimensioni con lo scopo di contenere gli ingombri. Anche la disposizione sembra che vada mutando orientandosi con maggiore forza verso una collocazione "sospesa".

La doccia o vasca è sempre più funzionale e tende ad essere ricca di accessori, idrogetti e cromoterapia spiccano tra tutti. 

Sempre maggiore importanza viene data ad i caloriferi, radiatori dal design particolare si affacciano sempre di più a questo ambiente, diventando parte integrante del design del bagno. Forme geometriche particolari e finiture di alto pregio sono le protagoniste di questi nuovi "strumenti di arredo" per il bagno moderno. 

Ne sono la prova i caloriferi di design firmati Brem.

 

Bagno moderno con vasca cromata Bagno moderno in verde

 

 

Commenti

Ottimi consigli!!!!

Interessante articolo, essendo in fase di valutazione per l'arredamento in stile moderno della nostra nuova casa, ho letto tutto con piacere.

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.